Il favoloso mondo di Amelie - in breve

Mi innamorai di questo film più o meno come un colpo di fulmine. Per i colori caldi, per l’incedere così fiabesco, per la colonna sonora di Yann Tiersen, per quella strana Amelie che tanto mi somigliava. Lo ritenni quasi la summa dei tanti sogni irrisolti che attanagliavano il mio quotidiano scontro con la realtà. Una specie di rivalsa esistenziale nella quale qualcuno, un francese di nome Jean-Pierre Jeunet, aveva finalmente risposto.
Per come la vedo io questo film o si ama o si odia, dipende dall’indole a cui apparteniamo, se la bilancia pende più dalla concretezza è probabile che tutte le belle e inutili cose che lo rendono incantevole, si trasformino in filosofie spicce senza senso. Per questo è necessario saperlo guardare.
Io ormai sono entrata in un’altra fase e non mi sento più così vicina a quel sogno ad occhi aperti (stavo per scrivere sogno lucido, ma quello è un altro film!), vale la pena però non dimenticare mai, chi o cosa, ci ha fatto stare tanto bene. Anche solo per 120 minuti.

Sinossi da IMDb: Amelie, una ragazza innocente e ingenua a Parigi, con il suo senso di giustizia, decide di aiutare coloro che la circondano e lungo la strada, scopre l'amore.
"Una ragazza normale correrebbe il rischio di chiamarlo subito, gli darebbe appuntamento in un bar per ridargli il suo album e in pochi minuti saprebbe se vale la pena di continuare a sognare.
Questo si chiama confrontarsi con la realtà…
ma è una cosa a cui Amelie non tiene affatto".

Stasera ore 21:10 su La7d (canale 29).

Scheda film
Titolo: Il favoloso mondo di Amelie (Le Fabuleux destin d'Amélie Poulain)
Regia: Jean-Pierre Jeunet
Cast: Audrey Tautou, Mathieu Kassovitz, Dominique Pinon, Rufus, Jamel Debbouze, Lorella Cravotta, Serge Merlin, Clotilde Mollet, Claire Maurier, Isabelle Nanty, Artus de Penguern, Yolande Moreau
Genere: commedia
Durata: 120‘
Nazione: Francia
Uscita: 2001.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento