Una donna in carriera: film + citazione

Nel 1988 Mike Nichols ci regalava una pellicola sulla dura legge del successo. Con una triade di stelle nascenti (Ford - Weaver - Griffith) creava un quadretto sarcastico, leggero, ma verosimile, dentro il quale una giovane donna coglieva un’occasione per far decollare la sua carriera.
Innescato tra due poli - vendetta e aspirazione - Working Girl si intrufola nell’amore e negli affari, fino a lanciare un messaggio in bottiglia che recita “coraggio”. Il risultato è una commedia splendidamente leggera, frizzante e ben sceneggiata. Graziata da un finale che oggi si stenterebbe a credere, è visivamente pulita e valida, rianima i cuori pieni di sogni, ma soprattutto quelli che continuano a scommettere su se stessi e sulla vita.
Con un Harrison Ford che gioca a fare il piacione, una Melanie Griffith dolce, ma determinata e una Sigourney Weaver riuscitissima antagonista, Una donna in carriera piace la prima volta e (per chi sa riconoscere il vero banale), pure la seconda.
Premio Oscar a Carl Simon per la migliore canzone (“Let the River Run”) e molti Golden Globe, tra cui miglior attrice Melanie Griffith e migliori attrici non  protagoniste Sigourney Weaver e Joan Cusack. Il film ha inoltre ricevuto molte nomination sia agli Oscar, sia al BAFTA.
Cotonato.

"Ho un cervello per gli affari e un corpo per il peccato. Ci trova qualcosa da ridire?"
 (Melanie Griffith)


Traccia dal film:
Carly Simon - Looking Through Katherine's


Scheda film

Titolo: Una donna in carriera (Working Girl)
Regia: Mike Nichols
Cast: Harrison Ford, Sigourney Weaver, Melanie Griffith, Alec Baldwin, Joan Cusack, Philip Bosco, Nora Dunn, Oliver Platt, James Lally, Kevin Spacey
Genere: commedia
Durata: 113’
Nazione: USA
Uscita: 1988.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento