Il Flauto di Luciano Capponi: recensione


Se non sei nato e non sei morto vuol dire che sei “in attesa” nelle mani degli alieni. Questo è il disegno del regista Luciano Capponi che dopo Butterfly Zone (vincitore del primo premio Melies d’Argent al Fantafestival di Roma 2010) presenta il secondo capitolo della trilogia dedicata all’”aldilà”: Il Flauto...(continuo su myreviews)


MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento