Tutto sua madre di Guillaume Gallienne: recensione

Come scrive Charles Caleb Colton: <<L'imitazione è la più sincera forma di ammirazione>>. Per chi avesse qualche dubbio questo film spiega molte cose, soprattutto racconta di un figlio e di una madre. Di essere e diventare. Di trovare sé stessi dentro categorie sbagliate e più di ogni cosa di trionfi e d'amore. La commedia è francese (non il solito francese), meglio guardarla in lingua originale, o comunque, meglio guardarla e basta.




<<Se sto diventando un omosessuale meglio ispirarsi ai più illustri>>
(Guillaume Gallienne).

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento