The Lego Movie di Phil Lord e Christopher Miller: recensione

Quindici milioni di pezzi tra personaggi e set, quasi sei anni di lavoro per una storia animata interamente in digitale 3D, ma con un realismo da stop motion. The Lego Movie riprende l’essenza di un’azienda che dal 1958 ad oggi ha fatto del divertimento creativo il suo marchio di fabbrica. A dirigere il gioco sono i registi di Piovono polpette Phil Lord e Christopher Miller i quali basandosi su un racconto di Dan & Kevin Hageman hanno“costruito” un’avventura su scala epica..

Continuo su MyReviews ;)

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento