Una donna per amica di Giovanni Veronesi: recensione

Corse sotto i lampioni di un caldo Salento, scherzi, fiducia e favori fino al bacio alticcio che cambia ogni cosa. La replica di Giovanni Veronesi al dubbio amletico di ogni generazione viaggia sulla superficie della commedia, ma raccoglie i tumultuosi e reconditi sentimenti di innamorati silenziosi...

<<Ci siamo baciati dopo quattro anni…>>
<<Siamo gente riflessiva>>.

Continuo su MyReviews  ;)

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento