Beetlejuice: stasera in tv

Prima che Tim Burton iniziasse il sodalizio con Johnny-faccette buffe-Depp (qui mi riferisco all'ultimo Depp) dentro il cinema mancava qualcosa. Quell'arte gotica ironica e decadente con la quale il regista imprime le sue visioni di amore per gli incompresi e per gli emarginati. Cartoni, colori e anche bianco e nero dentro un mondo fatato e malinconico, vicino scheletri e funerali, accanto ad alieni e pipistrelli. Mostri che mostri non sono, dipinti innaturali col sapiente tocco della favola e l'animo vulnerabile colmo di sentimenti. C'è sempre una buona metafora dietro la superficie dell'inaccettato (e inaccettabile) e questo è ciò che rende il suo cinema un interessante cammino nelle tenebre, talvolta orrorifiche e ancora di più sottilmente comiche. Personaggi e fantasie con cui ergere le colonne  dell'inadeguato, delle gioie e della loro fuggevolezza. Di ciò che nella vita, presto o tardi, riguarda tutti.

Oggi va in onda in seconda serata su Italia 1 il film che l'ha reso popolare: Beetlejuice - Spiritello porcello. Due coniugi defunti ignari della loro "nuova" condizione continuano ad abitare nella loro villetta e si mettono in contatto con una Alice dark e uno spirito dispettoso. Humor paradossale, balli involontari, file d'attesa nel regno dei morti, tentativi di spavento e sedute spiritiche dentro un mix che funziona (anche contro lo stress).

Con Alec Baldwin, Geena Davis, Michael Keaton, Winona Ryder, Alec Baldwin, Annie McEnroe, Maurice Page, Hugo Stanger, Rachel Mittelman, Catherine O'Hara, Jeffrey Jones, Glenn Shadix, Sylvia Sidney, Robert Goulet, Dick Cavett, Susan Kellerman.

Qui un passaggio mitico. Su Italia 1 ore 23:30.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento