Gigolò per caso di John Turturro: recensione

In tempi di crisi (economica e spirituale) si vagliano scelte mai considerate prima e il “guaritore” del 21° secolo è l’amante della porta accanto. Colui che col vigore acceso dietro sguardi accoglienti e il fascino vulnerabile dell’uomo comune risveglia emozioni sopite. Un Gigolò ...per caso di nome "Virgil" Turturro.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento