Shame di Steve McQueen: oggi in tv

Il rapporto malato e bulimico col sesso di un Fassbender crudo e nudo, prigioniero insieme alla sorella di una dipendenza autodistruttiva che lo divora lentamente. 
C’è un solo istante in cui il sentimento prova a entrare in una camera da letto, ma viene restituito al mittente e disintegrato con rapporti carnali stremati di dolore. La "vergogna" del titolo di Steve McQueen è una punizione che piange sotto la pioggia incapace di arrestare la sua foga. Un film sapientemente patinato che sfida l’occhio e cancella le emozioni. Ridondante nella sequenza centrale di amplessi, ma infrangibile dal punto di vista narrativo. Diretto e livido Shame libera una grondante quantità d’angoscia scarnificando nervi, colpe e silenzi. McQueen saccheggia corpi e annichilisce anime, fa prendere loro un treno e lancia il messaggio nel buio... del cinema e dell'abisso.
L’hotel sull’Hudson dove Brandon consuma un rapporto esiste davvero, nella hall è posto l'esplicito divieto di non fare sesso davanti alle vetrate.
Oggi alle 23:00 su LaEffe (canale 50)

<<Non siamo cattive persone. È solo che veniamo da un brutto posto>>.
(Carey Mulligan)

Scheda film

Titolo: Shame
Regia: Steve McQueen
Sceneggiatura: Steve McQueen, Abi Morgan
Cast: Michael Fassbender, Carey Mulligan, James Badge Dale, Nicole Beharie, Hannah Ware, Lucy Walters, Robert Montano, Anna Rose Hopkins, Jay Ferraro
Musiche: Harry Escott
Genere: drammatico
Durata: 99’
Produzione: See-Saw Films, See Saw Films, Film4
Distribuzione: Bim
Nazione: Gran Bretagna
Uscita Italia: 13/01/2012.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento