I segreti di Brokeback Mountain: stasera in tv

È perché le etichette sono necessarie a catalogare il mondo che questo film ha suscitato scompiglio, venendo poi censurato in molti Paesi del globo. Perché lì dove si crea una categoria, c’è di rimando la classe che la rifiuta. Gli omosessuali, l’amore tra omosessuali anzi, è uno di quegli argomenti tabù che il cinema ha guardato spesso col cannocchiale. Ang Lee potrebbe essere definito un pioniere: uno tra coloro che ignorando le imprese impossibili da compiere, le realizza (parafrasando Sir. Einstein).
I segreti di Brokeback Mountain usciva nel 2005, nello stesso anno conquistava il Leone d’oro per il Miglior film alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e in quello successivo 4 Golden Globes e 3 Oscar (Miglior regia, Miglior colonna sonora, Migliore sceneggiatura non originale). Premi che tracciano l’importanza della celluloide in un panorama omofobo da cui è difficile “guarire”. Tratto dal racconto breve di Annie Proulx (Brokeback Mountain - 1998), cammina anche sull’eco di una storia vera: lo stesso anno della pubblicazione veniva assassinato da due mandriani nei pressi del Wyoming Matthew Wayne Shepard, ventunenne omosessuale.
Lee ambienta la storia nello spirito conservatore degli anni ’60, in quell’entroterra nascosto e muto dove sviluppa la drammatica passione tra due cowboy. Due strepitose sagome d’amore e di smarrimento interpretate da Heath Ledger e Jake Gyllenhaal. Un’opera che va contro ogni forma di razzismo sentimentale, consegnando al cinema uno dei pianti più intensi, più disarmanti e più disperati di un uomo. Solo.


Oggi ore 21:10 su La7d (canale 29).

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento