Turista per caso: consigli di viaggio - citazione

Chi viaggia per affari dovrebbe portarsi dietro solo quello che entra in una borsa a mano, spedire il bagaglio significa andare in cerca di guai. Portatevi anche qualche bustina di detersivo formato viaggio così non cadrete nelle mani di lavanderie sconosciute; sono poche le cose a questo mondo che non esistono in formato viaggio. Un vestito è sufficiente se vi portate dietro qualche confezione formato viaggio di smacchiatore; il vestito dovrà essere grigio, il grigio non solo nasconde lo sporco, ma è perfetto per un funerale imprevisto. Mettete sempre in borsa un libro per proteggervi dagli estranei, le riviste finiscono subito e i quotidiani stranieri vi ricorderebbero che non siete a casa, ma non vi portate più di un libro, è un errore assai comune sopravvalutare l’eventuale tempo libero e caricarsi più del necessario. In viaggio, come d’altronde nella vita, il meno è quasi sempre meglio. Ah la cosa più importante… non vi portate in viaggio niente di così prezioso o a voi così caro che la sua perdita possa gettarvi nella disperazione.
(Lawrence Kasdan /Macon Leary).

Scheda film 

Titolo: Turista per caso (The Accidental Tourist)
Regia: Lawrence Kasdan
Sceneggiatura: Lawrence Kasdan, Frank Galati
Cast: William Hurt, Kathleen Turner, Geena Davis, Amy Wright, Bill Pullman, David Ogden Stiers, Ed Begley jr, Robert Gorman, Meg Kasdan, Peggy Converse
Musiche: John Williams
Genere: commedia drammatica
Durata: 122’
Produzione: Lawrence Kasdan, Charles Okun, Michael Grillo
Distribuzione: Warner Bros. Italia
Nazione: Usa
Uscita: 1988
Tratto dall'omonimo romanzo di Anne Tyler.
 



MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento