Piccole crepe, grossi guai: poesia e recensione

Primo pezzo su FareFilm, con grandissimo piacere scrivo anche qui e oggi inauguro "la prima" con Piccole crepe, grossi guai, l'ultimo lavoro di Pierre Salvadori interpretato da Catherine Deneuve e Gustave Kervern. 
Per l'occasione ecco la poesia di Raymond Carver Sleeping, recitata dal protagonista Antoine e con la quale si rivela un po' l'anima del film. Carver non è sconosciuto ai registi e anche Josh Boone aveva usato qualche suo verso nel film diretto nel 2012: Stuck in Love.

Qui la recensione di Piccole crepe, grossi guai; sotto la poesia:

He slept on his hands | Egli ha dormito sulle sue mani
On a rock | Sulla roccia
On his feet | Sui suoi piedi
On someone else's feet | Sui piedi di qualcun’altro
He slept on buses, trains, in airplanes | Ha dormito sugli autobus, sui treni, sugli aerei
Slept on duty | Ha dormito sul lavoro
Slept beside the road | Ha dormito accanto alla strada
Slept on a sack of apples | Ha dormito in un sacco di mele
He slept in a pay toilet | Egli ha dormito in una toilette a pagamento
In a hayloft | In un fienile
In the Super Dome | Nella Super Dome
Slept in a Jaguar, and in the back of a pick-up | Ha dormito in una Jaguar e nel retro di un pick-up
Slept in theaters | Ha dormito nei teatri
In jail | In carcere
On boats | Sulle navi
He slept in line shacks and, once, in a castle | Egli ha dormito in baracche e una volta in un castello
Slept in the rain | Ha dormito sotto la pioggia
In blistering sun he slept | Ha dormito con le vesciche del sole
On horseback | Sui cavalli
He slept in chairs, churches, in fancy hotels | Dormiva su sedie, chiese, in alberghi eleganti
He slept under strange roofs all his life | Egli ha dormito sotto tetti bizzarri per tutta la vita
Now he sleeps under the earth | E ora dorme sotto la terra
Sleeps on and on | Dorme ancora e ancora
Like an old king | Come un vecchio re.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento