Mune - Il guardiano della luna: recensione

Cosa succederebbe se il Sole non tornasse a splendere ogni mattina? O se la Luna dimenticasse di fare il suo giro e di illuminare le stelle e il cielo della notte? Recita così la sinossi di Mune - Il guardiano della luna, animazione francese che attinge dall'arte miyazakiana e si intrufola nel fantasy per raccontare l'avventura del fauno Mune. Si poteva sviluppare meglio e alle volte risente di un ritmo poco trascinante, le musiche però coronano paesaggi e situazioni e la grafica anche se non raggiunge spesso la magia (aspetto a cui forse i due registi Alexandre Heboyan e Benoît Philippon invece puntavano) regala qualche sorpresa.

La recensione completa su questo link ;)


MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento