La solita commedia - Inferno: recensione

Nel 2015 sono cambiati i peccati e i peccatori, all'Inferno regna il caos e i gironi hanno bisogno di essere catalogati secondo i nuovi misfatti. Biggio e Mandelli inviano Dante Alighieri sulla terra per sistemare la situazione e dirigono La solita commedia. Il titolo non apre strade di originalità e anche il contenuto del film non risana le deboli aspettative. Da domani al cinema, ma se volete fare gli auguri al vostro papà portatelo altrove.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento