Tracers: recensione film con Taylor Lautner

Esce oggi nelle sale italiane l'ultimo lavoro di Daniel Benmayor: Tracers. Omaggio ai free runners urbani che con arrampicate, corse e slanci vorticosi movimentano il paesaggio. Il film รจ innocuo e ben ritmato, le acrobazie piuttosto godibili permettono di glissare sugli sviluppi della storia, ma il cast non aggiunge spessore. L'ex licantropo Taylor Lautner sedimenta nello sguardo statico del finto duro e gli altri lo seguono con poca struttura. Restano sequenze ben dosate di frenesia e di musica.


MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento