Epoch: Il corto spaziale su sci-fi digitale

Ash Thorp, che insieme a Chris Bjerre ha diretto Epoch, ha riferito che uno degli scatti preferiti del suo corto è questo: 

ovvero il punto in cui "le luci della superficie della nave spaziale si confondono con la naturale mappa stellare". Ed è pure intenzionale, ha detto, come "la nave alla fine diventa essa stessa una stella, lasciando le nostre mani". Epoch è un film sperimentale che nasce dal desiderio dei due autori di fare un giro nel sistema solare (digitale) e di catturare, soprattutto, la loro ammirazione per il cinema e la letteratura di fantascienza. Undici minuti in cui è meglio aprire il video a tutto schermo e alzare il volume... perché anche i silenzi sono importanti. Ottima la colonna sonora di Ben Lukas Boysen & Yair Elazar Glotman, che ricorda un po' le atmosfere di Jean-Michel Jarrè.


Epoch è visibile a questo link.

MissK DiCinema

Nessun commento:

Posta un commento